Napolit'amo Blog

Novembre 2012: il programma del Teatro San Carlo

E' ricco di appuntamenti il mese di novembre 2012 al Teatro San Carlo.

Ce n'è per tutti i gusti: dalla danza ai concerti sinfonici, senza tralasciare rappresentazioni moderne e d'effetto, con protagonisti di fama nazionale e non solo.

Danza

Iniziamo con la Danza. 7 novembre 2012, ore 19.30 Gran Gala per i Duecento anni della Scuola di Ballo. Una grande serata di festa per celebrare il bicentenario della Scuola di Ballo del San Carlo in cui si esibiranno sia i giovani allievi dei corsi, diretti da Anna Razzi, ma anche altri ballerini che, dopo aver studiato al Massimo napoletano, lavorano ora nei Teatri di tutto il mondo. Prezzi posto unico Intero €18, (on line 15) Ridotto €15, Giovani under30 €10 (secondo settore di platea)

Stagione Sinfonica

Dopo i successi di Napucalisse, a novembre al Massimo tre importanti appuntamenti con prezzi, per ogni concerto, da 35 a 90 euro. Varie riduzioni Giovani under 30 (palchi laterali)20 euro:

3-4 novembre 2012 – Gustav Mahler – Sinfonia n° 3 in re minore – torna dopo due anni sul podio del Teatro San Carlo John Axerold tra i principali attuali direttori. Americano del Texas il Maestro è direttore dell’Orchestre National des Pays de la Loire, nonché “Principal conductor” dell’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi”. Il suo è un repertorio vasto e l’inconfondibile stile lo rendono tra i direttori più richiesti dai teatri di tutto il mondo.

9-10 novembre 2012 – Pëtr Il’ič Čajkovskij – Concerto in re maggiore per Violino e Orchestra, Op. 35, Dmitrij Dmitrievič Šostakovič Sinfonia n° 5 in re min, Op. 47. Puro virtuosismo sinfonico con due impegnative composizioni. È la prima volta al Teatro San Carlo per Stefan Milenkovic, giovane virtuoso dell’archetto ed ex enfant prodige. A sei anni il suo primo concerto, a dieci anni si è esibito per Giovanni Paolo II, Ronald Reagan e Michail Gorbaciov. Insegna negli Stati Uniti e ha un’intensa attività concertistica.

16-17 novembre 2012 - Franz Joseph Haydn – Concerto in Re Maggiore, Hob. XVIII/11 – All’ungherese (1782), Wolfgang Amadeus Mozart Sinfonia n° 40 in sol min. K 550. Un duo eccezionale di trentenni con curriculum di grandissimo profilo artistico. Due astri nascenti della musica italiana sul palco del Teatro San Carlo per una serata dedicata a due capolavori di Haydn e Mozart.

Rappresentazioni extra

Per novembre un solo, interessante , spettacolo:

30 novembre 2012 Histoire du soldat su musiche di Igor Stravinskij con Peppe Servillo – tratto dal mondo delle favole russe, Stravinskij lo musicò utilizzando ragtime, tango argentino, valzer viennese e anche una corale di Bach. Nella versione in scena al San Carlo Peppe Servillo la ha adattata e riscritta in dialetto napoletano. Posto unico 15€, ridotto 12€.

Per tutte le informazioni è possibile contattare la Biglietteria del Teatro di San Carlo allo 081 7972331 – 412

Fonte: www.napolidavivere.it (Rino Mastropaolo)

Confividi
/

Via Toledo 148 - Napoli - Italy